Wedding Vegan Day
a Milano
Domenica 21 Febbraio

X

Leggi tutto

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Domande frequenti :

D. - Come faccio a sapere se l’abito che mi disegnate mi starà bene veramente ?

Ci sono degli abiti campione apposta per questo. Un modello per ogni tipologia di linea e materiali. Provarli sarà utile per vedersi davanti allo specchio nelle diverse versioni, lasciando più spazio alla visione concreta e meno all’immaginazione. Abbinando poi i tessuti prescelti e gli accessori, si riesce ad avere un panorama completo molto vicino alla resa finale.

D. - Cos’è una TELA? 

Per scollature particolari, o per taglie particolari, è preferibile costruire una tela, ovvero un prototipo del tuo corpino fatto in un tessuto diverso da quello definitivo ma dalla resa simile, che ci permette di mettere a punto perfettamente la vestibilità sulle tue forme. Durante la prova della tela accosteremo addosso a te i tuoi tessuti per ricostruire l’immagine del tuo abito finito. 

D. - In quanto tempo si può realizzare un abito da sposa o cerimonia su misura?

Per l’ordinazione di un abito da sposa si richiedono dai 6 ai 9 mesi di preavviso dalle nozze, con rare eccezioni per particolari casi urgenti. Le varie prove saranno diluite nel tempo, in modo da lavorare ad ogni abito con tranquillità.
Per gli abiti da cerimonia si richiede possibilmente un preavviso di 3 mesi.

 

D. - Quanto può costare un abito da sposa o da cerimonia su misura?

I prezzi di un abito sono molto variabili, essi dipendono principalmente dalla difficoltà del modello e dal tipo di tessuto.
Un abito da sposa solitamente costa tra € 1.700 e € 4800.
Un abito da cerimonia tra € 500 e € 1000.

 

D. - L’incontro a domicilio nella mia città ha dei costi?

L’incontro non impegna la sposa alla conferma dell’abito ed è gratuito. Semplicemente ci affidiamo al buon senso della persona che dietro la sua richiesta di incontro abbia un reale interesse e non pura curiosità.
Una telefonata conoscitiva è importante prima di un appuntamento affinché io possa comprendere le esigenze della sposa, preparare quindi una proposta per lei e attrezzare al meglio la Valigia Bianca.
Ho improntato alcune giornate mensili in diverse città di riferimento dove confluire diversi appuntamenti, ottimizzando così tempi e costi per cui, niente paura, la trasferta NON incide particolarmente sul costo di un abito.
Nel caso di città che non rientrano nelle mie tratte più frequenti, si invita la sposa a fissare il primo incontro nella mia sede di Modena per la scelta del suo abito. Le due prove successive si possono concordare comodamente a casa sua.

 

D: - Quando e come si può avere un preventivo su misura?

Durante il primo incontro (quello di progettazione), individuata la tipologia di abito e il tipo di tessuto, verrà fatto un preventivo esatto sul momento. Su alcune tipologie di abito, si avvisa la cliente che il prezzo finale può essere soggetto ad una tolleranza di +/- € 100 da valutare in corso di lavorazione. Sugli ordini a campione, invece, i prezzi sono definitivi. 

D. - Come confermare il mio abito?

È richiesta una caparra confirmatoria pari al 35% del prezzo preventivato..

D. - Se dopo il primo incontro, la progettazione, non sono convinta della scelta o mi ricredo, come fare?

Se hai bisogno di rivedere le tue scelte, ci si incontra nuovamente per apportare le dovute modifiche al progetto.
Se invece volessi rinunciare al progetto, ce lo comunichi semplicemente, entro dieci giorni dal primo incontro, e ti sarà restituito l’acconto versato.

 

D. - Se l’abito finito non ti dovesse piacere?

Non capita mai di arrivare alla fine dell’abito insoddisfatti, perché una creazione su misura ha il vantaggio di poter fare delle modifiche in corso d’opera, durante le varie prove.

 

Per qualunque altra domanda non esitare a contattarci.